Dicono di noi

È a partire da considerazioni come queste che Chips&Salsa: Giornalismi digitali, interattivi, mediterranei, che si terrà il prossimo 14 giugno a Genova, ha scelto il Mediterraneo come uno dei suoi fili conduttori. Non per indulgere in un’artificiosa idea di identità, discussa e contestata da tanti storici e antropologi. La scelta deriva da una considerazione pratica. Esiste una condizione simile tra i media dei paesi del Sud Europa e quelli della regione mediterranea in generale. Parliamo di media che spesso non sono riusciti a compiere la transizione dalla cellulosa al web e con budget per l’innovazione limitati. Media legati a una dimensione più tradizionale, che spesso ancora considera la redazione di serie A quella che si dedica alla carta stampata e di serie B quella dedicata all’online.

L’altra storia del giornalismo digitale: dal Mediterraneo al web, European Journalism Observatory, 13 maggio 2019


Una giornata intera dedicata al giornalismo. Quello del presente e, soprattutto, del futuro. Ospiti che arrivano da tre continenti e da alcune delle testate più prestigiose del pianeta, compreso il New York Times, rappresentato da uno dei giornalisti che hanno curato l’inchiesta del quotidiano americano sul crollo del Ponte Morandi . C’è questo – e molto altro, compresi protagonisti genovesi doc in mezzo a tanti “foresti” – nel programma di “Chips&Salsa : Giornalismi, digitali, interattivi, mediterranei”, diffuso questa settimana.

Giornalismi e nuovi strumenti,
ecco il programma di Chips&Salsa
– Il Secolo XIX, 13 maggio 2019


Il 14 giugno è una data che gli appasionati di comunicazione, giornalismo e soprattutto delle innovazioni digitali legate a questo settore, devono segnarsi sul calendario. A Genova, nell’Auditorium dell’Acquario torna infatti Chips & Salsa, l’appuntamento con giornalismi digitali, interattivi e mediterranei dedicato alla figura di Franco Carlini. Su Babboleo News, che sarà uno dei media partner dell’evento abbiamo avuto ospiti due degli organizzatori di Chips & Salsa: i giornalisti genovesi Raffaele Mastrolonardo e Gabriele De Palma.

Chips & Salsa: il 14 giugno a Genova l’evento dedicato al giornalismo innovativo – Radio babboleo News, 24 aprile 2019


Come si racconta un disastro, ai tempi del data-journalism. Tornerà a Genova quasi un anno dopo il disastro, Jeremy White, giornalista e graphic editor del New York Times, è uno degli autori dell’inchiesta che il quotidiano americano ha dedicato al Ponte Morandi e racconterà il making off di quel lavoro. Sarà solo uno dei prestigiosi protagonisti internazionali del settore del convegno “Chips&Salsa. Giornalismi digitali, interattivi, mediterranei”, che si svolgerà all’Acquario di Genova, il prossimo 14 giugno, organizzato in onore del giornalista genovese che per primo parlò di Web e nuove tecnologie in Italia, Franco Carlini (1944-2007).

Ponte Morandi, a Genova il giornalista del New York Times fra gli autori del reportage sul disastro – La Repubblica Genova, 20 aprile 2019


Il titolo dell’evento, “Chips&Salsa”, è infatti preso a prestito da un libro e da una celebre rubrica di Franco Carlini, genovese, uno dei primi giornalisti italiani a occuparsi di nuove tecnologie. Nella metafora di Carlini (che aveva anche fondato un’azienda, “Totem”, specializzata nel giornalismo e nella comunicazione digitale), i “chip” erano i processori, l’hardware delle nuove tecnologie, e la “salsa” il software che aggiungeva intelligenza alle macchine. Proprio lo sguardo di Carlini, scomparso nel 2007, ispira idealmente l’iniziativa che vuole promuovere un atteggiamento verso l’evoluzione 

Chips&Salsa. Uno sguardo all’evoluzione dell’informazione insieme ai migliori giornalisti italiani e internazionali – Genova Impresa 2-2019


Con il giornalista genovese Raffaele Mastrolonardo siamo andati a scoprire alcune anticipazioni su Chips & Salsa, l’appuntamento con giornalismi digitali, interattivi e mediterranei in programma all’Auditorium dell’Acquario di Genova il prossimo 14 giugno

Chips & Salsa: il 14 giugno a Genova anche il giornalista del NYT Jeremy White – Radio Babboleo, 22 marzo 2019


Il giornalismo del futuro e il futuro del giornalismo passano per il Mediterraneo. E dunque anche, e soprattutto, per Genova. È infatti nel capoluogo ligure che il 14 giugno prossimo si daranno appuntamento presso l’Auditorium dell’Acquario alcuni dei migliori giornalisti italiani e internazionali che da anni sperimentano con le tecnologie digitali per mettere in mostra i nuovi scenari dell’informazione.

Il giornalismo del futuro passa per il Mediterraneo: ecco Chips&Salsa – Il Secolo XIX, 15 marzo 2019