Team


Laureato in Storia del Pensiero Scientifico è socio di formicablu, agenzia di giornalismo e comunicazione scientifica, basata a Bologna. Scrive di storia della scienza, tecnologia, agricoltura e ambiente per diverse testate italiane e internazionali. Ha realizzato audiodocumentari per le maggiori radio nazionali e webdocumentari pubblicati in diversi paesi del mondo. Dal 2010 si dedica al datajournalism, il giornalismo basato sui dati, e insegna al Master in Comunicazione della Scienza della SISSA di Trieste e alla Scuola di Dottorato della IUSS di Pavia.


Nicola Bruno

Nicola Bruno è giornalista ed esperto di cultura digitale. È tra i co-fondatori di Effecinque, agenzia che sviluppa formati innovativi per testate digitali, e di Dataninja.it, network di data-journalism specializzato in inchieste data-driven. È stato un Journalist Fellow al Reuters Institute for the Study of Journalism. Insieme a Raffaele Mastrolonardo ha scritto “La Scimmia che Vinse il Pulitzer. Storie, avventure e (buone) notizie dal futuro dell’informazione” (Bruno Mondadori). Nel 2016 ha fondato Factcheckers, associazione focalizzata sulla promozione dell’educational factchecking tra studenti, docenti e genitori


Gabriele De Palma, giornalista professionista e co-fondatore di F5. Si occupa di innovazione, blockchain, AI, comunicazione e sostenibilità. Ne scrive su SkyTG24 (e prima su il manifesto, corriere.it, pagina99, Finanza&Mercati, Wired) e ne parla in radio su RSI. Scrittore di soggetti per video in animazione e project manager in progetti a tema scientifico e ambientale. Autore di Affare bitcoin – pagare col p2p e senza banche centrali, Informant 2013.



Francesca Gorini, classe 1974, si laurea in Giornalismo presso l’Università degli studi di Genova nel 1998 e successivamente consegue il Master in comunicazione della Scienza presso la Scuola Superiore di Studi Avanzati (Sissa) di Trieste. La sua esperienza professionale nel mondo della ricerca scientifica inizia presso l’Istituto nazionale di
fisica della materia, per il quale svolge attività di comunicazione e ufficio stampa, per poi proseguire presso il Consiglio nazionale delle ricerche dove attualmente è addetta stampa e coordina la redazione del portale http://www.cnr.it. Si occupa, inoltre, dell’organizzazione di eventi di divulgazione della scienza.



Raffaele Mastrolonardo, è co-fondatore di effecinque, agenzia giornalistica specializzata in formati innovativi per l’informazione digitale. Per oltre 15 anni ha scritto di tecnologia e cultura digitale per testate italiane e internazionali, di carta e web; tra queste: Corriere della Sera, Wired Italia, SKY Tg 24, ZDNet, Focus, GQ Italia. Pratica il data journalism, sia come giornalista che come docente. Insieme a Alessio Cimarelli ha realizzato per Wired la prima data-inchiesta italiana che ha rivelato la distribuzione delle slot machine sul territorio nazionale e ha contribuito a l’Italia delle Slot 1 e 2, inchieste sulle “macchinette” realizzate dal Gruppo GEDI – Repubblica. Ha scritto anche di sport e statistiche ed è autore, insieme a Nicola Bruno, de La Scimmia che Vinse il Pulitzer. Storie, avventure e (buone) notizie dal futuro dell’informazione (Bruno Mondadori, 2011), saggio reportage sul futuro del giornalismo. È uno degli organizzatori dell’evento Chips&Salsa.



Marina Rossi è digital curator, event producer, designer e project manager. Co-fondatrice di Game Happens, associazione culturale dedicata all’impatto socio-culturale dei videogiochi. Personalità di tipo INFJ, orientata ai dettagli. Femminista imperfetta e promotrice di diversità e accessibilità. Laureata Magistrale in Scienze e Tecnologie della Comunicazione e dell’Informazione, lavora nell’industria del game development dal 2009 e negli anni ha ricoperto i ruoli di game designer, level designer, communication strategist e content creator.



Barbara Sgarzi, laureata in lingue, è giornalista, blogger, esperta di comunicazione ed editoria digitale. Membro di ONA (Online News Association), insegna Social Media all’Università SISSA di Trieste e collabora con numerosi siti e periodici femminili, tra cui Grazia, Donna Moderna, Vanityfair.it e Pagina99. Da marzo 2018 a marzo 2019, come Fellow Media Trainer per il Google News Lab, ha formato giornalisti in tutta Italia. Nel corso della carriera ha gestito la startup di Yahoo! Italia; ha lavorato due anni a Londra all’headquarter europeo di Yahoo! e, tornata in Italia, ha gestito il lancio di cosmopolitan.it per Mondadori. È stata direttrice editoriale di Leonardo.it. Ha curato il restyling e rilancio di Donnamoderna.com come responsabile dei contenuti.  Ha creato e gestito in aula workshop su digital writing, giornalismo online e social media dedicati ai giornalisti per favorire la transizione al digitale, formando le redazioni di Condé Nast, RCS Periodici e la redazione del Corriere della Sera di Roma e Milano, collaborando inoltre con lo IED, con docenze al master in Marketing Communication and Digital Media. È stata agente in Italia per Anobii e ha progettato e lanciato Zazie, social network italiano dedicato ai lettori appassionati. Il suo ultimo libro è Social Media Journalism strategie e strumenti per creatori di contenuti e news (Apogeo, 2016).



Ph.D in Microbiologia, giornalista scientifica. Co-fondatrice dell’agenzia di comunicazione scientifica formicablu e di datajournalism.it, un laboratorio di storie e strumenti data-driven. Freelance per media nazionali/internazionali, collaboratrice della sezione datajournalism di AGI. Co-autrice dei progetti internazionali e multimedia Seedversity.org and SEEDcontrol on global agro-ecology and Hearing voices, con il supporto rispettivamente di EJC e di Journalismfund. Conduttrice radiofonica a Radio3Scienza, RAI Radio3. Media trainer e docente di giornalismo digitale, data e verification (Google News Lab 2015-17; MCS Sissa; Master in giornalismo, Bologna). Consulente di strategie di comunicazione digitale per progetti europei e per lo European Forest Institute.